POSTALMARKET 2.0 CROWDSOURCING

La piattaforma POSTALMARKET 2.0 è un servizio di crowdsourcing Internet che consente ai programmatori di computer (noto come richiedente) di coordinare l'uso dell'intelligenza umana per eseguire attività che i computer, oggi, non sono in grado di caricare. È una delle suite di servizi Web POSTALMARKET 2.0.

I candidati hanno pubblicato obiettivi noti come HIT (Human Intelligence Tasks), come identificare gli artisti su un CD musicale, le migliori foto di un negozio, scrivere descrizioni di un prodotto.

I lavoratori (lavoratori o fornitori sono inclusi nei termini di servizio), possono ricercare tra gli obiettivi esistenti e completarli in cambio di un pagamento deciso dal richiedente.

La piattaforma POSTALMARKET 2.0 consente di guadagnare piccoli importi per completare determinate attività come eseguire tag, compilare o correggere dati, vari tipi di modifiche, descrizioni di prodotti, ecc.

L'ISCRIZIONE E 'MOLTO SEMPLICE, BASTA PER AVERE UN PO' DI CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE.

Infatti i lavori possono essere svolti da persone in tutto il mondo, tuttavia la maggior parte dei "lavori" disponibili sono descritti e da completare in inglese. In ogni caso, se sei interessato al crowdsourcing e vuoi guadagnare qualcosina lavorando da casa con POSTALMARKET 2.0, puoi iscriverti e iniziare subito a lavorare svolgendo i compiti disponibili.

Il termine crowdsourcing deriva dalle parole inglesi crowd che significa "crowd" e outsourcing che significa "outsourcing". Il crowdsourcing indica un sistema attraverso il quale POSTALMARKET2.0 recluta persone esterne a cui affidare il lavoro. Le offerte da questo punto di vista sono tante e molto variegate. È un'opportunità per molti liberi professionisti e lavoratori autonomi o anche disoccupati che hanno bisogno di trovare clienti e possono avere l'opportunità di partecipare a grandi progetti aziendali. Il crowdsourcing può anche rappresentare un'opportunità per chi sta cercando di organizzarsi con un lavoro da casa e vuole accedere a un commento che abbia dati di inizio e fine ben definiti. Ammettiamolo, non si diventa ricchi lavorando in crowdfounding perché la concorrenza è altissima e per essere pagati bisogna vincere una gara, ma vediamo come funziona.

Come funziona il crowdsourcing


L'operazione di crowdsourcing è abbastanza semplice e può essere paragonata a una competizione che si chiama contest in inglese.

Se abbiamo bisogno di proporre un lavoro specifico come la creazione di un logo, la produzione di una serie di scatti fotografici, la stesura dei contenuti e tutto ciò che può essere fatto a distanza, indica un concorso.
Pubblichiamo quindi le indicazioni desiderate per l'esecuzione del lavoro o il brief e attendiamo

le proposte.
I liberi professionisti scelgono il lavoro che ritengono più idoneo e lo svolgono seguendo il brief dell'azienda che lo ha pubblicato.
Se vengono scelti, ricevono un risarcimento.
Il costo dell'intermediazione dovuto al sito che offre il servizio è a carico del cliente, ma si richiede anche una percentuale, detta commissione, all'aggiudicatario dell'ordine.

Vantaggi

Chi si propone ha la possibilità di mostrare il proprio lavoro e quindi può farsi pubblicità.
Capita spesso di lavorare con persone provenienti da tutto il mondo, ampliando notevolmente le prospettive e il loro mercato.

I lavori spesso richiedevano il crowdsourcing

- principalmente grafica pubblicitaria.

- cerchiamo liberi professionisti che si occupino di scrittura, traduzione, software, web ecc ...

- grafica e design.

- Il team POSTALMARKET 2.0 partecipa a concorsi da tutto il mondo.


- Destinato principalmente a grafici e creativi.

- destinato principalmente ai produttori di video, ma anche a creativi e inserzionisti.

- videomaker, artisti di computer grafica e registi indipendenti.

- community di esperti di marketing, programmazione e app.

vuoi inviare la tua candidatura per lavorare con noi? Registrati ora per essere ricontattato